Cerca la bellezza nella fotografia smartphone

fotografia, cellulare, foto, smartphone, fotografarecolcellulare, fotografia smartphone

Ci sono molti motivi per cui scattiamo una foto col cellulare. Per immortalare un momento. Per aiutare la memoria. Ma il motivo più diffuso resta sempre quello: bloccare la bellezza in una foto. Congelarla.

Quante volte abbiamo pensato “troppo bello, gli faccio una foto“?

Le quattro bellezze principali

Per fare una buona fotografia smarthphone ci sono quattro bellezze che cerco sempre di immortalare. A volte (una all’anno) riesco a catturarle tutte e quattro in un’unico scatto. Altre volte (la maggior parte) solo due o tre tipi di bellezza. Molte altre volte…nessuna delle quattro (e allora scarto la foto). Eccoli di seguito:

La bellezza del soggetto

fotografia, cellulare, foto, smartphone, fotografarecolcellulare, fotografia smartphone

Ci sono soggetti che sono belli di per sé. Un gatto è bello sempre (ed è il motivo per cui sono tra i soggetti più fotografati al mondo). Assumono pose stupende. Sono superbi. Ma anche i fiori sono meravigliosi. I bambini sono soggetti spontanei e meravigliosi da fotografare. I tramonti sono un altro soggetto stupendo che tocca le nostre corde interiori e ci fa venire voglia di tirare fuori il cellulare dalla tasca e fotografare. Ma ci sono anche soggetti che, seppur non “belli” nel senso convenzionale del termine, hanno in sé una bellezza espressiva ed artistica. Alcuni insetti sono sicuramente belli. Il volto di un anziano scavato dalle rughe e dal tempo è bello, è espressivo, è interessante. Una natura morta è interessante e bellissima. Cerco di imparare a cogliere sempre il bello che c’è in tutto ciò che ci circonda. Puoi provare a guardarti intorno ora e chiederti “dov’è il bello intorno a me in questo momento?“.

La bellezza della luce

fotografia, cellulare, foto, smartphone, fotografarecolcellulare, fotografia smartphone

Esiste una bellezza della luce. Esistono luci brutte, taglienti, poco significative. Ed esistono luci che, in quel preciso istante, illuminano la scena e il tuo soggetto in modo interessante, magari diffuso, magari radente. Spesso una foto banale o di un soggetto poco interessante diventa un piccolo capolavoro perché la luce è stupenda. Dico sempre che la luce è la miglior alleata del fotografo. Diventa suo amico e cerca di saperla leggere. Guarda da dove proviene. Guarda come colpisce il tuo soggetto. Cerca di immortalare la bellezza della luce.

La bellezza dell’attimo

C’è una bellezza intrinseca negli attimi colti. Immagina questa scena: stai fotografando tua moglie (o tuo marito) con vostro figlio o con il vostro cane. Puoi scattare decine di foto di quel contesto, ma -probabilmente- solo una sarà quella decisiva. Quell’attimo in cui i soggetti si guardano negli occhi o in cui uno dei due fa qualcosa di particolare che trasforma completamente la foto. Oppure pensa ai panorami di città: sei in vacanza in un borgo medievale e stai per scattare una foto uguale a tante altre, una foto del vicolo in cui ti trovi pieno di turisti. Ma…quella stessa foto in un momento diverso assumerebbe un altro significato, magari all’alba o al tramonto, quando i turisti se ne sono andati. Aspetta il momento giusto e cerca di immortalare quello che Henry Cartier-Bresson chiamava “l’attimo decisivo”.

La bellezza della storia

fotografia, cellulare, foto, smartphone, fotografarecolcellulare, fotografia smartphone

Ogni fotografia, secondo me, dovrebbe raccontare una storia. Breve, lunga, divertente, triste, malinconica, romantica, ironica, buffa, inquietante, ma ogni volta che guardi nel display del tuo cellulare (al momento dello scatto, ma anche successivamente, in fase di scelta degli scatti da tenere) dovresti chiederti: quest’immagine racconta una storia? A volte ci sono pessimi soggetti, ritratti con una pessima luce, ma immortalati in una composizione che racconta una storia avvincente. Peraltro, scattando foto con lo smartphone, sei anche avvantaggiato: infatti al focale degli obiettivi degli smartphone è un 28mm equivalente che è la lente “story-teller” per eccellenza, scelta dai più grandi reporter del mondo. Racconta una storia.

Quali altri tipi di bellezza pensate siano importanti nelle vostre fotografie?

Namasté

Marco Benini

ps: da oggi Fotografare Col Cellulare è anche su Instagram (come avevo promesso in questo post). Seguici! Il nostro nick è: photowithmobile . Ti aspetto!

 

Commenti